Radio noMade in Taras

Collettivo noMAde

    view_headline
    Descrizione Opera

    L’opera nasce con lo scopo di rovesciare il senso della ruota degli esposti facendola diventare un registratore di sogni. Per la realizzazione dell’opera i bambini di Taranto sono stati invitati a lasciare un messaggio vocale per raccontare i loro sogni per la città. I messaggi sono stati poi registrati dagli artisti che hanno guidato un percorso di espressione attraverso i sensi. La “Ruota dei Sogni” si pone come opera relazionale del territorio, come spunto di riflessione e di dialogo tra il paesaggio reale e quello immaginario.

    Ascolta l'audio con i racconti dei bambini della città vecchia di Taranto, parte integrante dell'intervento artistico

    1. IN TARAS_audio x megafono


    * Visitabile solo su prenotazione

     Contatti: Angelo Cannata - Associazione "Le Sciaje"

     Tel: 3480019309

    Mail: lesciajegmail.com 

    map
    Indirizzo
    view_module
    Dettagli
    view_headline
    Luogo

    L’ex Monastero di S. Chiara, attualmente ospita il Tribunale per i minorenni e ha una storia antica risalente alla fine del '500, gestito da sempre dall’Ordine delle Clarisse, nacque per creare una struttura destinata ad accogliere già dalla dall’infanzia le bambine e le ragazze destinate per varie ragioni, a rimanere nubili. Il Monastero era costituito originariamente da una chiesa e un chiostro, che fu definitivamente demolita nel 1946 per dare maggior respiro al vicino Duomo. L’edificio è rinomato per conservare un’antica ruota degli esposti, un meccanismo che metteva in comunicazione l’esterno del convento con l’interno, dando la possibilità alle madri indigenti di depositare i loro neonati senza essere viste.

    Visite: giovedì, sabato, domenica, 9.30/13.00 - 16.30/20.00

    keyboard_arrow_up